Del perché c'è il bollino rosso all'ingresso del mio blog

Del perché c'è il bollino rosso all'ingresso del mio blog.

Voglio sentirmi libera di parlare di qualunque cosa gironzoli per la mia testolina con il linguaggio che riterrò più appropriato all'argomento o anche solo al mio stato d'animo del momento; e voglio che anche chi commenta i miei post possa fare altrettanto; ma non voglio urtare la sensibilità di nessuno. I contenuti forti di un blog non sono necessariamente legati al mondo del sesso: si può parlare in termini crudi anche di politica, religione o dei litigi col vicinato.
Io parlo e scrivo esattamente come vivo: pane al pane e vino al vino, chiamando le cose col loro nome, perché non ho mai avuto paura delle parole. Quindi amici e nemici, passanti di una volta e masochisti fissi, qui si scriverà di tutto, ergo chi vuole resti, chi non vuole vada.
Tutti i commenti sono benaccetti, anche le critiche, purché fatti con intelligenza (per chi la possiede) e con rispetto (che invece pretendo da tutti). Non ho messo la moderazione ai commenti e non cancellerò niente di quanto scriverete, ma ognuno si assuma la responsabilità di ciò che lascia ai posteri e sappia che corre il rischio che io gli risponda.
Rispetto le persone che si sentono offese da alcuni tipi di linguaggio o di argomenti: per loro ho messo le avvertenze sui contenuti del mio blog, ma è un'arma a doppio taglio, perchè chi continua a leggere poi non venga a farmi la morale! Al di lá di qualche imprecazione che non è necessario comunicare alla sottoscritta, non si curi di me ma guardi e passi...
Per sapere chi è lo smanettone con polluzioni notturne che ha reso necessario questo chiarimento andate a leggere il 'Post nudo e crudo' del 18 Settembre 2012

sabato 1 giugno 2013

Piccole Donne e donne piccole

Eccovi un altro post del mio vecchio blog...
Stavolta non cancello il nick, perché parte della risposta è ad esso legata; del resto la signora in questione all'epoca ne aveva cinque, sei e li usava quasi contemporaneamente, nel senso che mi insultava con uno, io rispondevo e lei ribatteva con un altro nick e così via...
Inoltre mi riempì la messaggeria di insulti con più di 150 messaggi bloccandomi la casella.
Alla fine sono dovuta intervenire, per fermarla in qualche modo.... ed anche perché, lo ammetto, mi diverto da morire : )
Purtroppo il blog del ‘ragazzo’ (UomoDellaPortaAccanto) dove tutto è iniziato è stato chiuso, quindi non ho modo di farvi leggere la sequenza completa, ma solo la parte scritta da me, perché l'avevo ricopiata
A voi....

Ho trovato il seguente commento (il primo di moltissimi altri) nella mia messaggeria privata (come sempre riporto senza nulla modificare del testo originale):

Jo.March ti ha scritto:
Inviato il 13/03/12 alle 21:07:49
che pena mi fai il tuo commento arrogante nel blog del geniale... amico uomo della porta accanto.. solo due menti superficiali e cieche possono prendere in giro i miei messaggi peraltro privati!! senza nemmeno conoscere un solo verso o una sola frase del mio blog!!
che pretendere nella palude fangosa da estranei??
dopo avere avuto un blog troppo bello per un luogo come questo?? durato un anno??
vergognati!
Sei una stronza ed un'oca che sbava
Jo

La mia risposta:
Inviato a:  Jo.March
Inviato il 13/03/12 alle 23:40:06
io non so di quale commento tu stia parlando
ho scritto molto poco sul blog di "uomo della porta accanto" e non credo di essere mai stata arrogante
potresti specificarmi a quale commento ti riferisci?
altra cosa: parli di due menti? mi hai preso per una schizoide? ho tanti difetti ma questo mi manca, spero... che dici maria ci manca questo? direi di si mandorla ah ok meno male...
infine: come faccio a prendere in giro un messaggio se è privato?
non so chi tu sia
non so a cosa tu ti riferisca
ma non amo essere insultata senza che prima mi venga chiesta quantomeno una spiegazione
se vuoi chiarire in modo civile sono qui, altrimenti gira da un'altra parte.

.......

Poi improvvisamente mi è venuto in mente un post scritto da "Uno" su una tizia Jo qualcosa e sono andata a controllare...
Anche qui parla di palude fangosa, paragonando se stessa ad un Ufo. È lei non v’è dubbio alcuno.
Tutti quelli che seguivano quel blog lasciarono un commento ed io con loro. Vi riporto il commento che presumo abbia scatenato le ire della Padovana (non nel senso di gallina ma di donna di Padova, che avevate capito? Maligni!)

mandorlamara1970 il 24/02/12 alle 17:11 via WEB
ma se, come lei stessa scrive, è un ufo che pretendi che parli la tua lingua?? però vorrei capire una cosa: visto che io invece di seguito ne ho a valanghe vuol dire che sono inferiore? e, seconda domanda, qual è il riferimento? cioè superiore o inferiore rispetto a chi o cosa? no giusto per capire se gioire della mia inferiorità

Ora vi chiedo la seguente: dov’è l’arroganza? Siamo alle solite: c’è l’ironia, il sarcasmo, insomma ci sono io che magari a volte mi comporto come un elefante in un negozio di pregiati cristalli... ma è lei a definirsi un ufo nel messaggio di insulti che ha inviato a Uno... è lei che si definisce superiore innalzandosi al di sopra di tutti noi ippopotami della palude fangosa e l’arrogante sarei io? E com’è che nel messaggio inviato a me Uno, che ha reso pubblici i suoi messaggi privati, mettendola alla berlina (come adesso io hehehe) diventa un genio ed io, me tapina, un’estranea con la mente superficiale e cieca che deve solo vergognarsi?
Ma poi estranea rispetto a chi? Boh!
Mi accusa di non aver letto il suo blog: benissimo sono andata sul profilo e sul blog e vi prego di fare altrettanto, ma procuratevi prima almeno un paio di fazzoletti, perché vi usciranno le lacrime senza che voi possiate alcunché...
Riporto per i più pigri qualche stralcio:
“Sono Jo March.. la scrittrice dii 2 blog! Avevo un raffinato blog qui anni fa ma ho dovuto chiuderlo per molestie e aggressioni inaudite!! sposati maiali! separati frustrati, disturbati di ogni genere,privi tutti di mente cuore e spirito! siete solo la feccia della società concentrata nelle chat!! e sedicenti maschi superiori blateranti giudizi e sentenze a caso!! La Palude fangosa!! non meritate nemmeno un saggio clinico di un'acuta scrittrice o di in attento psichiatra!!”

e anche:
“Tre cose che mi piacciono
la sensibilità e la delicatezza negli altri!
la luce del mattino, il silenzio del risveglio
la dolcezza e humour rarissimi degli uomini!!
Tre cose che odio
l'arroganza universale maschile
l'incoerenza e la follia dei pseudo normali!
i parolai di chat!!!”

Non è un capolavoro? Nel profilo ci sono anche le foto... controllate che i minori siano lontani dallo schermo che se no gli si blocca lo sviluppo.

Cara Jo March di Padova, se io fossi un’erede della scrittrice Louisa May Alcott o se anche fossi solo una dei tanti milioni di donne che, in gioventù, ha letto ed amato il suo romanzo Piccole Donne, ti citerei per danni... “Il personaggio forse principale del libro”, personaggio cui tu indegnamente hai usurpato il nome, “è una giovane donna anticonformista di nome Josephine, che lotta per affermare se stessa, senza preoccuparsi del giudizio dei benpensanti del suo tempo e che non ha paura di mostrarsi forte e volitiva in un mondo ancora troppo maschilista che vuole la donna fragile, indifesa e perciò dipendente dall’uomo, angelo del focolare e priva di desideri ed aspirazioni proprie, che mai e poi mai può aspirare ad una sua affermazione al di fuori del nucleo familiare, una donna che deve essere prima figlia e poi moglie e a sua volta madre, ma che non può sognare di rendersi indipendente economicamente e culturalmente... lei, la vera Jo March, rifiuta (cosa impensabile per l’epoca) un matrimonio per andare a New York per inseguire il suo sogno: con la sua intelligenza vivace e con un pensiero già sorprendentemente autonomo nonostante i suoi 15 anni, vuole fare la scrittrice ed il talento lo ha eccome”, a differenza di te che hai seri problemi con la lingua italiana e forse anche con qualcos’altro...
Nemmeno tu, a quanto pare, hai letto il mio blog, altrimenti ti saresti accorta che non sono affatto tenera con chi mi pesta i piedi: il mio commento era ironico e se tu fossi stata una persona intelligente lo avresti smontato usando la stessa arma, facendomi fare la figura della sciocca... non sei all’altezza, nonostante ti definisca ‘superiore’ ‘mente pensante e ironica’ e definisca gli altri ‘ipodotati’ e ‘invidiosi’ (e poi sono gli altri gli arroganti – a proposito ogni tanto un sinonimo no eh?)...ergo la chiudo qui perché non amo sparare sulla croce rossa!
Solo un dubbio rimane da chiarire: ma le oche sbavano?

12 commenti:

  1. Mi ricordo di questa diatriba, all'epoca la lessi "in diretta". Che te devo dì, non per niente Libero è il portale con la più alta percentuale di utenti psicopatici in Italia. Non credo lo rimpiangerai :-) ciao Mandorlì :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimpianegere lei no di certo, forse mi spiace non aver più tutti quei commenti perchè ci divertivamo molto e si creavano dei sotto post nel post e nascevano intessanti o esilaranti spinti di conversazine e/o riflessione... Non era male, ma come sai non potevo più restare in un portale che di libero aveva solo il nome, usurpato per giunta...
      Un abbraccio streto mist

      Elimina
    2. Purtroppo "traslocando" si va sempre incontro a questo problema. La grande risorsa, ma anche il grande limite di Libero, è la community "alle spalle": permette di avere più facilmente contatti con tutti, ma purtroppo spesso molti di quei "tutti" sono psicopatici. Inoltre se su libero scrivevi arrivava la notifica alla lista amici, su blogspot, wordpress o altro, a meno che io non sia iscritto ai tuoi feed non arriva nessuna notifica. E dato che molti sono pigri, anche se hanno il link del tuo blog, non lo guardano. Comunque meglio pochi ma buoni, no? :-)

      Elimina
    3. Assolutamente si, pochi ma ottimi !

      Elimina
  2. Beh, le oche sbavanti nella palude fangosa mi hanno aperto l'inquietante immagine di Danilo Mainardi che riscrive la Divina Commedia sotto l'effetto di droghe sintetiche. Peccato che, se ho capito bene, quella perla di raffinato blog troppo bello per un luogo come questo non esista più.
    "altrimenti ti saresti accorta che non sono affatto tenera con chi mi pesta i piedi" (cit.) Mandorla, ti hanno mai detto che hai temperamento ? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao diavoletto, si mi pare che qualcuno mi abbia già detto che ho un bel temperamento, lasciando però diversi puntini di sospensione... Qualcun altro ha aggiunto che è un temperamento del cappero... Però non ricordo bene... Forse dovresti chiedere agli interessati hehehe ... Del resto sempre qualcuno mi ha fatto notare che io stessa ho fatto una presentazione chiara del mio modo di affrontare le cose ; -)

      Elimina
  3. Pronto a deporre a tuo favore…
    Non lanci sassi.
    Lattine tutt’al più. E vuote per giunta…
    Ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è del tutto esatto, non lancio lattine, governo il vento affinché lo faccia lui per me hahahaha
      Del resto lo hai detto tu, ops anzi scritto tu nel post che mi hai dedicato: sono una stregaaaaaaaaaaaaa
      Sbacioz

      Elimina
  4. A volte...ritornano
    Non ho mai letto, Piccole Donne ma mi piace S.King e quindi capirai l'allusione...
    Prove e affinamenti, sull'installazione Debian ad un buon punto e quindi piccola pausa per venirti a rileggere (con molto piacere).
    La cosa che mi ha sempre infastidito era la possibilità di avere ben 7 nickname diversi, con cui eventualmente fare danni ma come al solito molto divertente leggerti. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, bentornato
      Spero tu stia bene nel complesso...
      Lieta di rivederti a casetta mia

      Elimina
  5. Geniale l'uomodellaportaaccanto? è uno stronzo di categoria superiore, altroché.
    Ci siamo incrociati anche su facebook e non sono mai riuscita a cambiare idea su di lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      L'aggettivo geniale lo ha usato quella sciroccata... Io non conosco questo esemplare di maschio che non deve chiedere mai; qualche messaggio ed una telefonata figlia unica di madre vedova mi hanno dato l'idea di una persona che si fa cercare e quasi pregare... Non è cosa mia, non ho tutta questa pazienza... Tra l'altro ho una discreta allergia a tutte quelle persone convinte di essere pezzi unici inimitabili e soprattutto insostituibili... All'epoca lasciavo commenti nei suoi post perché mi divertivano, anche se ammetto che ogni tanto il dubbio di una non troppo latente misoginia da parte sua l'avevo avuto... Poi io sono una che si annoia facilmente quindi la cosa scemò... Ecco perché ho scritto che sembravo essere entrata nelle sue grazie, sembravo solo agli occhi di quella poveretta...
      Spero tu stia bene
      Un abbraccio

      Elimina